Struttura in acciaio corten che porta dal parcheggio alla spiaggia dell'Arcomagno

La riqualificazione paesaggistica/ambientale, nella sua accezione più ampia, permette di elevare la qualità e l’attrattività nel territorio.
Il paesaggio è uno spazio libero e pubblico e quand’anche privato la sua percezione, la sua ricaduta è sempre di carattere collettivo.

San Nicola Arcella (insignita del riconoscimento internazionale di Bandiera Blu 2019), è un comune di 2.000 abitanti circa, nella provincia di Cosenza in Calabria. Nota località balneare dalla sorprendente bellezza, situata su di uno strapiombo di 110 metri sul livello del mare, ai piedi del quale si trova una baia racchiusa da un braccio roccioso che le conferisce la forma di un porto naturale.

Mappa della planimetria generale della spiaggia

IL PROGETTO

Il progetto in fase di realizzazione in località Arcomagno, si inserisce in un contesto paesaggistico-ambientale incontaminato, dall’area parcheggio, una scala in acciaio corten, materiale sostenibile e riciclabile con valori vicino al 100% armonizza perfettamente con i colori del paesaggio, sale sul sentiero e con un percorso in terra battuta con tre gazebo per la sosta, raggiunge la spiaggia, con una seconda scala in acciaio corten.

L’architetto De Rito sostiene:

La luce in tutta l’area di intervento è pensata per non disturbare il passaggio dei volatili e per poter apprezzare il cielo stellato, nelle notti d’estate. 

I MATERIALI

  • L’acciaio corten: ideale per calarsi in maniera armoniosa in ambienti naturali, è un materiale riciclabile per eccellenza, per la sua stessa natura, terminata la vita utile dell’opera in cui è inserito, può essere ricondotto in fonderia per assumere qualsiasi altra funzione e la percentuale di riciclo si attesta su valori vicini al 100%.
  • La pietra: i gradini che collegano le due scale in acciaio corten al percorso in terra battuta saranno realizzati in pietra, architettura naturalistica a supporto dell’ambiente.
  • Il legno: i tre gazebo e la ringhiera a sezione quadrata lungo tutto il percorso lato mare, per la sicurezza degli ospiti, saranno realizzati in legno.

LA LUCE

Il progetto dell’illuminazione, sarà come la luce naturale del sud, dolce e avvolgente all’imbrunire, per far vivere con i suoi toni e la sua delicata intensità suggestivi paesaggi notturni, senza creare inquinamento luminoso; pensato con proiettori a luce indiretta, calda e a risparmio energetico.

L’illuminazione interesserà tutto il tratto fra terra e mare asimmetricamente, saranno illuminati con sistemi crepuscolari, i gradini delle due scale in acciaio corten con corpi incassati ed il sentiero con corpi illuminanti in acciaio corten intervallati dalla ringhiera in legno.

Scala in acciaio corten alla Spiaggia dell'Arcomagno, San Nicola Arcella

Scala in acciaio corten con luce asimmetrica – lato parcheggio (n.1 sulla planimetria generale)